Le curiosità su Eric Clapton che non puoi non conoscere

Eric Clapton – Life in 12 Bars è un documentario evento firmato da Lili Fini Zanuck, nei cinema il 26, 27 e 28 febbraio. Ecco cinque curiosità che non puoi non sapere su uno dei più grandi chitarristi rock di tutti i tempi.

Uno e Trino

Clapton è l’unico chitarrista che vanta tre inserimenti nella Rock and Roll Hall of Fame, storico museo di Cleveland dedicato alle leggende del rock. Le sue doti gli hanno consentito di far parte di questa esclusiva categoria in una triplice veste: come membro dei The Yardbirds, come leader dei Cream, infine come solista.

Mano lenta

Tra i soprannomi di Clapton, resterà nella storia il celeberrimo “Slowhand”, “Mano lenta”. L’origine dell’iconico epiteto risale ai tempi dei The Yardbirds. Durante i concerti, quando le corde della sua chitarra si rompevano, Clapton le sostituiva personalmente. Nel corso dell’operazione, il pubblico lo accompagnava battendo lentamente le mani (“Slowhand”, appunto).

Concerto nei cieli

Non esiste luogo in cui Clapton non abbia suonato. Compreso il cielo. È il 1969 quando John Lennon lo contatta per proporgli un concerto al Live Peace di Toronto. La telefonata avviene solo qualche ora prima del decollo, e i due non hanno praticamente modo di provare nulla. Esiste un’unica soluzione: fare le prove, per la prima volta, proprio a bordo dell’aereo che li porta in Canada.

Morte scampata

La notte 27 Agosto del ‘90 Clapton si esibisce sul palco dell’Alpine Valley Music Theater accanto ad altri mostri sacri del blues, tra i quali Buddy Guy e Steve Ray Vaughan. Il concerto è molto faticoso e Vaughan è sfinito. Chiede a Clapton di partire immediatamente, prendendo il suo posto sul primo elicottero disponibile. A causa di una fitta nebbia, l’elicottero si schianta subito dopo il decollo e tutti i passeggeri muoiono sul colpo. Eric, invece, sfugge miracolosamente all’appuntamento col Destino.

Chitarre a misura di Clapton

Fender, storico marchio musicale, inizia negli anni ‘80 a produrre chitarre “su misura” dei più grandi chitarristi: le celeberrime Artist series. Il primo di questi modelli viene costruito nell’88 proprio in base alle caratteristiche suggerite dal chitarrista britannico: nasce la Fender Stratocaster Eric Clapton!

Eric Clapton – Life in 12 Bars, imperdibile documentario evento sulla vita di uno dei più grandi chitarristi di tutti i tempi, ti aspetta al cinema il 26, 27 e 28 febbraio.